Traduci
Scienziati in un laboratorio
Di El Gibson

Test biomedici

La legislazione proposta per la città aiuterebbe gli scienziati dell'UNM a proporre alternative alla ricerca sugli animali vivi

Nel tentativo di ridurre l'uso di test su animali vivi, un ricercatore del College of Nursing dell'Università del New Mexico si è rivolto alla città di Albuquerque per vedere se il suo dipartimento per il benessere degli animali donerà tessuti animali da procedure di routine ai ricercatori dell'UNM.

Il tossicologo Xiaozhong (John) Yu, MD, PhD, MPH, professore al College, studia la sicurezza chimica e come influisce sulla salute umana. Yu spera che Animal Welfare possa donare tessuti da interventi di sterilizzazione e castrazione che altrimenti verrebbero smaltiti come rifiuti a rischio biologico.

"Abbiamo risorse uniche", ha detto. “Abbiamo quei tessuti che sono trattati come tessuti a rischio biologico e possiamo usare quei tessuti usa e getta e isolare quelle cellule, stabilirli come modello e possiamo salvare gli animali. Sarà una buona occasione per noi”.

Yu spera di costruire un modo per avere una società sicura e priva di tossine senza dover condurre studi su animali vivi.

"Il modello in vitro, combinato con il modello computazionale, farà una previsione molto migliore", ha detto. "È anche più umano."

L'anno scorso, il dipartimento per il benessere degli animali della città ha eseguito più di 9,000 interventi chirurgici di sterilizzazione e castrazione.

Il consiglio comunale di Albuquerque è stato ansioso di saperne di più sulla partnership. Il consigliere del distretto 7 Tammy Fiebelkorn sta lavorando con Yu e sostiene il programma.

"Voglio ringraziare il loro impegno per aiutarci", ha detto Yu. "Abbiamo ricevuto molto sostegno dalla comunità".

Come la maggior parte dei ricercatori biomedici, Yu per molti anni ha utilizzato i roditori per i suoi studi. Ma i ricercatori stanno iniziando ad abbandonare i test sugli animali vivi per ragioni sia morali che scientifiche, ha affermato.

 

Xiaozhong (Giovanni) Yu, MD, PhD, MPH
I test sugli animali vivi sono stati essenziali e molto efficaci per proteggerci, ma con l'avanzamento del nuovo modello di coltura di cellule di tessuto, quei test sugli animali vivi possono essere evitati.
- Xiao Zhong (Giovanni) Yu, MD, PhD, MPH

"I test sugli animali vivi sono stati essenziali e molto efficaci per proteggerci, ma con l'avanzamento di nuovi modelli di colture di cellule di tessuto, questi test sugli animali vivi possono essere evitati", ha affermato. "Con i progressi tecnologici, possiamo davvero far progredire la nostra ricerca, quindi non abbiamo necessariamente bisogno di quegli studi sugli animali vivi".

Yu ha affermato di voler promuovere il principio delle "3 R" della ricerca biomedica: sostituzione, riduzione e raffinamento.

"Cerchiamo di ridurre l'uso di animali vivi, perfezionare quei protocolli sugli animali e infine dobbiamo sostituire gli studi sugli animali utilizzando nuovi strumenti scientifici", ha affermato. "In questo modo, possiamo effettuare la transizione per far avanzare la ricerca biomedica".

Il Consiglio comunale voterà sulla questione nella riunione del 21 novembre.

aggiornare

Il Consiglio comunale di Albuquerque ha approvato all'unanimità la risoluzione che ordina al Dipartimento per il benessere degli animali di collaborare con il College of Nursing dell'Università del New Mexico per raccogliere tessuti animali altrimenti smaltiti nelle cliniche di sterilizzazione e sterilizzazione di proprietà della città o sponsorizzate dalla città per la donazione. La delibera è stata adottata durante la seduta del consiglio comunale del 21 novembre 2022.

"Vorrei ringraziare il consigliere Tammy Fiebelkorn per il suo sostegno a questo disegno di legge", ha detto il tossicologo e professore del College of Nursing Xiaozhong (John) Yu, MD, PhD, MPH, durante la riunione del consiglio comunale. "Volevo anche ringraziare la comunità di Albuquerque per aver sostenuto il mio progetto in corso."

Prima del voto, Yu ha discusso la sua ricerca spiegando come ha usato in precedenza i roditori nei suoi studi. Ha aggiunto che con il finanziamento del National Institute of Health, i ricercatori dell'UNM hanno sviluppato modelli in vitro come alternativa ai test sugli animali vivi.

Categorie: College of Nursing, Ricerca, Prima pagina