Traduci
Centro Domenico

Inventare soluzioni

Registrazione ora aperta per UNM Health Hackathon 2022

Ingegneri, scienziati, inventori e creatori con uno spirito imprenditoriale e una passione per lo sviluppo di soluzioni sanitarie sono incoraggiati a partecipare al Hackathon sulla salute dell'UNM Clinical & Transitional Science Center (CTSC) del 2022, programmato presso l'Università del New Mexico a marzo.

L'evento, che si terrà presso il Domenici Center for Health Sciences Education North Wing, 1001 Stanford Drive NE, Albuquerque, si svolgerà dal 25 al 27 marzo. La registrazione è ora aperto. Sarà richiesta la prova della vaccinazione e l'evento seguirà gli ordini di sanità pubblica, che attualmente richiedono l'uso della mascherina. Gli organizzatori affermano che l'evento potrebbe svolgersi virtualmente se le condizioni lo richiedessero.

Squadre composte da cinque a otto partecipanti presenteranno sconcertanti problemi sanitari, quindi elaboreranno strategie per sviluppare nuove soluzioni. Verranno forniti materiali, inclusi computer, microprocessori (dispositivi Arduino e Raspberry Pi), stampanti 3D e varie forniture artistiche per la modellazione.

L'Health Hackathon ha lo scopo di progettare e sviluppare soluzioni uniche e commerciabili che affrontino le sfide urgenti dell'assistenza sanitaria, ha affermato Christina Salas, PhD, professore associato nel Dipartimento di Ortopedia e Riabilitazione dell'UNM.

"Questo è un evento intenso ma divertente che offre agli studenti una grande esperienza nel processo di design thinking e nel lavorare con un team per portare a compimento un'idea commerciabile", ha affermato. "È sempre affascinante vedere tutte le idee straordinarie che vengono portate alla concorrenza da così tante discipline, fornendo allo stesso tempo agli studenti un'esperienza di biodesign nella vita reale".

I partecipanti includono studenti universitari e laureati, nonché docenti e membri della comunità. I partecipanti non hanno bisogno di avere una squadra per partecipare. All'evento, tutti avranno l'opportunità di formare squadre basate su competenze e interessi, ha affermato Salas.

Dopo aver formulato le loro soluzioni, i team presenteranno le loro idee a una giuria, in competizione per avere la possibilità di richiedere sovvenzioni pilota del National Institutes of Health fino a $ 10,000 per aiutare a commercializzare la tecnologia. Per richiedere il finanziamento della sovvenzione, ogni squadra deve avere un membro della facoltà di scienze della salute dell'UNM sulla proposta.

L'ultima volta che si è tenuto l'evento, nel 2020, sono state iscritte sette squadre (più di 80 partecipanti in totale). Le idee vincenti includeva un dispositivo inalatore intelligente per l'asma che si collega a un distanziatore tradizionale per fornire una migliore somministrazione di farmaci e un sistema basato su software che utilizza i codici QR per aiutare i visitatori a spostarsi all'interno dell'ospedale.

Oltre al CTSC, Hackathon è sponsorizzato da ASCEND HUB, UNM Rainforest Innovations, School of Engineering, College of Pharmacy, College of Nursing e Anderson School of Management.

La novità di quest'anno è un evento Hackathon Jumpstart, che si terrà il 23 febbraio dalle 5:30 alle 7:XNUMX alle Innovazioni della foresta pluviale UNM, 101 Broadway NE. L'evento fornirà informazioni sull'Hackathon e su come presentare idee di business, oltre a una presentazione sul processo di design thinking presentato da Nancy Lewis, direttrice di The Canopy for Creative Collaboration presso l'UNM Innovation Academy.

I partecipanti all'hackathon non sono tenuti a partecipare all'evento Jumpstart, ma è fortemente consigliato (registrarsi per saperne di più, clicca qui). Verranno forniti rinfreschi e sarà richiesta la prova della vaccinazione e delle mascherine. Come con l'Hackathon, l'evento potrebbe svolgersi virtualmente a seconda degli ordini di salute pubblica del momento.

Per ulteriori informazioni su Hackathon o sugli eventi Jumpstart, contatta Melanie Hazlett presso CTSC all'indirizzo mhazlett@salud.unm.edu.

Categorie: Salute, Notizie che puoi usare, Ricerca, Facoltà di Medicina, Prima pagina