Traduci
${alt}
di Michael Haederle

Nuovo presidente a capo del dipartimento di neurochirurgia dell'UNM

Il Dr. Meic Schmidt ha una vasta esperienza di leadership

L'eminente neurochirurgo Meic Schmidt, MD, MBA, riconosciuto per la sua esperienza nella chirurgia endoscopica e minimamente invasiva su tumori e fratture spinali, è stato nominato presidente del Dipartimento di Neurochirurgia dell'Università del New Mexico a seguito di una ricerca nazionale.

Schmidt, attualmente presidente di Neurochirurgia presso il New York Medical College e direttore del Dipartimento di Neurochirurgia presso il Westchester Medical Center di Valhalla, NY, spera di assumere la sua nuova posizione nel febbraio 2020.

"Siamo estremamente lieti di avere un medico esperto della statura del Dr. Schmidt che si unisce a noi", ha affermato Paul B. Roth, MD, MS, Cancelliere dell'UNM per le scienze della salute, CEO dell'UNM Health System e preside della UNM School of Medicine. "Con le sue superbe capacità chirurgiche e manageriali, è particolarmente adatto a guidare il nostro programma".

Schmidt, nato a Bad Saulgau, nel sud della Germania, ha compiuto i suoi studi universitari all'Università dello Utah e ha completato la scuola di medicina e una residenza in neurochirurgia presso il Medical College of Wisconsin a Milwaukee. Ha continuato a completare borse di studio in neuro-oncologia e chirurgia della colonna vertebrale presso l'Università della California, a San Francisco.

Schmidt ha prestato servizio presso la facoltà dell'Università dello Utah per 14 anni, diventando vicepresidente del dipartimento di neurochirurgia e detenendo la cattedra Ronald I. Apfelbaum in Chirurgia della colonna vertebrale e neurologica.

Nel 2016 è stato nominato professore e presidente del New York Medical College, il cui campus è adiacente al Westchester Medical Center, dove è stato anche direttore di Neurochirurgia. L'anno successivo, Schmidt divenne direttore del WMC Brain and Spine Institute, che unifica i servizi di neurologia, neurochirurgia, riabilitazione e ortopedia della colonna vertebrale per l'assistenza clinica, l'insegnamento e la ricerca.

Schmidt si occupa principalmente di pazienti con tumori e lesioni al cervello, alla colonna vertebrale e al midollo spinale, ma gestisce anche casi complessi che coinvolgono malattie degenerative della colonna vertebrale tra cui l'ernia del disco toracico.

La sua ricerca si è concentrata sulla documentazione dei benefici della chirurgia spinale minimamente invasiva per i tumori metastatici e sullo sviluppo di risultati sanitari e misure di qualità delle cure. È conosciuto a livello internazionale per il suo ruolo nello stabilire una nuova tecnica di chirurgia toracoscopica della colonna vertebrale per tumori e fratture.

Schmidt ha pubblicato più di 170 manoscritti incentrati su neurochirurgia, oncologia, trauma e chirurgia della colonna vertebrale e ha ricevuto oltre 1.7 milioni di dollari in finanziamenti per la ricerca dal National Institute of Health e da altre fonti. È conosciuto a livello internazionale per la sua esperienza accademica e clinica ed è stato relatore invitato in numerose istituzioni prestigiose.

Schmidt ha detto che mentre si è divertito a vivere a New York negli ultimi tre anni, non vede l'ora di tornare a Mountain West.

"Sono molto felice di trasferirmi nel sud-ovest per lavorare con UNM per servire la gente del New Mexico", ha detto Schmidt.

Categorie: Impegno della comunità, salute, Facoltà di Medicina, Prima pagina