Traduci
${alt}
di Steve Carr

Davis riceverà il terzo premio annuale per la ricerca sul coinvolgimento della comunità

L'onore è il massimo conferito alla facoltà dell'UNM per la borsa di studio impegnata nella comunità

Una delle chiavi per lavorare con successo in un approccio impegnato nella comunità per prevenire le malattie e promuovere una vita sana è la creazione di partnership reciprocamente vantaggiose. Nella ricerca basata sulla comunità, l'inclusione dei partecipanti in ogni aspetto di uno studio è importante. È vantaggioso sia per i ricercatori che per i membri della comunità.

La dottoressa Sally Davis, professore di ruolo presso il Centro di ricerca sulla prevenzione presso il Centro di scienze della salute dell'Università del New Mexico, ha lavorato con le comunità del New Mexico da quando è entrata a far parte dell'Università nel 1976. Ha concentrato il suo lavoro su aree rurali sottoservite, sotto- popolazioni dotate di risorse e sottorappresentate per rispondere a domande difficili relative al miglioramento dell'istruzione, alla vita sana, alla qualità della vita e ad altri argomenti identificati dalle comunità in cui collabora e in cui conduce le sue ricerche.

Nel corso della sua carriera, Davis è stata una sostenitrice delle comunità rurali con accesso limitato a risorse e servizi e che spesso devono affrontare un maggior carico di malattie. Come leader innovativo, Davis ha aperto la porta a molti altri da seguire. È riuscita a combinare tre delle sue gioie per tutta la vita - ricerca, istruzione e servizio - in questo impegno e ha avuto successo in termini di finanziamenti extramurali assicurando più di 80 sovvenzioni, reclutando, guidando e collaborando con colleghi, studenti e membri della comunità dedicati alla ricerca e alla pratica di prevenzione impegnata nella comunità.

Attraverso queste partnership, Davis è stata in grado di utilizzare le qualità personali che hanno incarnato la sua carriera e la sua filosofia per più di quattro decenni. Queste qualità includono: perspicacia, perseveranza, abilità, entusiasmo, pensiero originale e conoscenza tecnica. Mostra queste qualità nel suo lavoro accademico che include istruzione, tutoraggio, programmazione, ricerca, editoria e, naturalmente, nelle sue attività che collaborano nelle varie comunità rurali e svantaggiate in cui ha prestato servizio durante la maggior parte della sua carriera.

È questo stesso tipo di lavoro che incarna lo spirito del Community Engaged Research Lectureship Award, un premio presentato dall'Ufficio del Vicepresidente per la Ricerca dell'UNM. È il più alto premio a livello di campus conferito alla facoltà dell'UNM per borse di studio impegnate nella comunità. L'annuale premio, giunto alla sua terza edizione, riconosce il lavoro accademico eccezionale che incarna l'impegno di UNM per impegno della comunità e incide profondamente e sistematicamente in modo positivo e significativo sul rapporto tra l'università e la comunità più ampia.

"Questo è un onore molto speciale", ha detto Davis. "Sono molto felice di essere stato selezionato come destinatario del 2018. Sono ancora più felice di sapere che la nostra università riconosce il valore e l'importanza delle borse di studio impegnate nella comunità in un modo così speciale".

Come parte dell'onore, Davis presenterà una conferenza intitolata "Fondamenti di traduzione della scienza della prevenzione in pratica: colmare il divario attraverso partnership innovative tra comunità e università" mercoledì 21 febbraio alle 5:30, nell'Auditorium dell'UNM Domenici Center. Segue un ricevimento dalle 7:8 alle XNUMX:XNUMX nella hall dell'UNM Domenici Center West.

La comunità del campus, inclusi docenti, personale e studenti, e il pubblico sono invitati; nessun costo di ammissione. Clic per saperne di più, clicca qui a RSVP alla lezione.

Davis ha costruito un portafoglio impressionante nel corso dei decenni, sviluppando programmi innovativi in ​​una varietà di ricerche e programmi di intervento coinvolti nella comunità, tra cui l'istruzione medica universitaria, la cura degli adolescenti nativi americani, la prevenzione dell'obesità nei bambini in età prescolare e nelle loro famiglie nelle comunità rurali e svantaggiate, la riduzione del rischio di diabete nelle comunità rurali e l'aumento dell'interesse degli studenti nativi americani per le future carriere STEM. La componente chiave che sottolinea tutto il lavoro di Davis riguarda le "partnership".

Nel modulo di nomina di Davis, si afferma: "È importante capire che essenzialmente tutto il lavoro che il Dr. Davis ha svolto in più di quattro decenni per soddisfare i bisogni delle comunità attraverso partnership con loro è stato sostenuto da finanziamenti extramurali per questo lavoro. Questo dà un'idea non solo del suo impegno per quel lavoro e della sua abilità nello sviluppo e nello svolgimento di quel lavoro, ma anche della sua persistenza in esso".

Alcuni dei notevoli lavori di Davis includono il ruolo di Principal Investigator for Pathways-Prevention of Obesity in American Indian Schoolchildren, uno studio di otto anni finanziato dal National Heart Lung and Blood Institute (NHLBI), multisito (7 tribù, 5 università) e il primo di suo gentile studio. Pathways è stato seguito dalla Child Health Initiative for Lifelong Eating and Exercise (CILE), uno studio finanziato dall'Istituto nazionale per il diabete e le malattie dell'apparato digerente e dei reni (NIDDK), implementato in 16 comunità rurali nel New Mexico.

Entrambi sono stati ampiamente diffusi in tutto il New Mexico e nel paese e sono considerati modelli per studi randomizzati controllati coinvolti nella comunità. Oltre alla sua ricerca nel New Mexico e nel sud-ovest, ha lavorato con un progetto di prevenzione dell'abuso di inalanti in sette nazioni presso l'Organizzazione mondiale della sanità (OMS) a Ginevra e con il National Executive Service Corps sviluppando un modello per l'autosufficienza comunitaria in Zimbabwe.

Recentemente, Davis si è concentrato sulla ricerca traslazionale, colmando il divario tra ricerca e pratica. Dal 2009 collabora con il Villaggio di Cuba, Nuovo Messico, per studiare la diffusione e l'attuazione di interventi di attività fisica basati sull'evidenza. Questo studio beta di successo, Village Interventions and Venues for Activity/Action (VIVA), è attualmente in fase di ampliamento e studio in più di 30 comunità rurali in tutto il nostro stato.

Era il 1995 quando Davis fece domanda e ottenne una delle sovvenzioni prestigiose dei Centri per la prevenzione e il controllo delle malattie (CDC) dei Centri di ricerca sulla prevenzione (PRC). Ha avuto successo nell'assicurare finanziamenti continui attraverso il suo processo di rinnovamento competitivo negli ultimi 20 anni. L'istituzione e la sostenibilità del Centro è stato un importante contributo al New Mexico e all'Università. L'UNM PRC è stato recentemente riconosciuto quando Davis è stato scelto come relatore principale alla 30° celebrazione del programma del Centro di ricerca sulla prevenzione tenutasi al CDC di Atlanta. Rappresentando i PRC di tutto il paese, ha affrontato l'importanza di tradurre in pratica la ricerca basata sull'evidenza utilizzando partenariati comunità-accademico innovative.

"Sono stato fortunato ad avere l'opportunità di lavorare con colleghi e comunità intelligenti, laboriosi e premurosi e altrettanto fortunato ad avere il nostro lavoro finanziato nel corso degli anni", ha affermato Davis. "È stato e continua ad essere un viaggio emozionante e significativo".

Lezione di ricerca sul coinvolgimento della comunità prevista per il 21 febbraio

  • Nell'ambito del Community-Engaged Research Lectureship Award, la dott.ssa Sally Davis presenta una conferenza intitolata "Fondamenti per tradurre in pratica la scienza della prevenzione: colmare il divario attraverso le partnership accademiche e comunitarie innovative" mercoledì 21 febbraio alle 5:30, presso l'Auditorium del Centro UNM Domenici.
  • Segue un ricevimento dalle 7:8 alle XNUMX:XNUMX nella hall dell'UNM Domenici Center West.
  • La comunità del campus, inclusi docenti, personale e studenti, così come il pubblico in generale, sono invitati a partecipare alla lezione gratuita. Clic per saperne di più, clicca qui a RSVP alla lezione.
Categorie: Ricerca, Facoltà di Medicina