Traduci
${alt}
di Michael Haederle

Nuovo presidente nominato per il Dipartimento di Neurologia dell'UNM

L'esperto di cure neurocritiche Michel Torbey prende il timone

Michel Torbey, MD, MPH, un importante esperto di cure neurocritiche e ictus a livello nazionale, è stato nominato presidente del Dipartimento di Neurologia dell'Università del New Mexico a seguito di una ricerca nazionale.

Torbey è professore di neurologia alla Ohio State University. Si unirà part-time alla facoltà dell'UNM a settembre e assumerà le sue nuove funzioni a tempo pieno a gennaio 2019, ha affermato Paul B. Roth, MD, MS, Cancelliere per le scienze della salute, CEO dell'UNM Health System e preside della UNM School di Medicina.

"Il Dr. Torbey porta un background profondo e vario sia nella neurologia clinica che nella ricerca neurologica", ha detto Roth. "È perfettamente attrezzato per guidare il dipartimento nell'affrontare le nuove sfide che si profilano all'orizzonte".

Torbey, che ha completato gli studi universitari e di medicina presso l'Università americana di Beirut in Libano, si è concentrato sull'ictus emorragico e sulle cure neurocritiche durante la sua carriera, sia come clinico che come ricercatore. Vuole che i nuovi messicani abbiano accesso a trattamenti all'avanguardia per i disturbi neurologici.

"L'obiettivo è assicurarci che il paziente sia sempre al centro di tutto ciò che facciamo", ha affermato. "Vogliamo assicurarci di fornire al paziente le cure neurologiche più recenti e migliori".

Dopo la scuola di medicina, Torbey ha servito un anno di specializzazione in chirurgia a Beirut e un altro anno di specializzazione in medicina interna presso la Johns Hopkins prima di completare una specializzazione in neurologia presso la University of Massachusetts Medical School nel 1999. In seguito ha trascorso due anni come ricercatore di cure neurocritiche presso la Johns. Hopkins prima di entrare a far parte della facoltà come istruttore e poi assistente professore.

Torbey è entrato a far parte della facoltà presso il Medical College of Wisconsin nel 2003 e si è trasferito nello stato dell'Ohio nel 2011. Lì, come professore di ruolo nei dipartimenti di neurologia, neurochirurgia e neuroscienze, ha ricoperto il ruolo di direttore medico dell'unità di cure neurocritiche presso Wexner Medical Center, direttore medico del Neurovascular Stroke Center e direttore della Cerebrovascular and Neurocritical Care Division.

Torbey è un ufficiale di lunga data e attuale presidente della Neurocritical Care Society. Ha anche presieduto la sezione di terapia intensiva e neurologia di emergenza dell'American Academy of Neurology. Negli ultimi dieci anni ha ricevuto sostanziali sovvenzioni dall'Istituto Nazionale dei Disturbi Neurologici e dal Dipartimento della Difesa per studi clinici e lo studio dei trattamenti per le lesioni cerebrali.

Torbey prevede che l'UNM ospiterà il centro completo per l'ictus per il New Mexico. E grazie a una recente direttiva del legislatore, si sta preparando a raccogliere fondi e reclutare docenti per il personale di una nuova clinica per i disturbi del movimento. Ha anche elogi per la facoltà e il personale di neurologia dell'UNM.

"Hanno fatto davvero un lavoro straordinario negli ultimi 30 anni", ha detto. "Sono già leader nello stato. Vogliamo assicurarci che siano leader nella regione e all'interno della nazione".

Categorie: Istruzione, Salute, Research, Facoltà di Medicina, Prima pagina