Traduci
${alt}
di Luke Frank

Combattenti contro l'influenza

I centri sanitari scolastici puntano sul benessere degli studenti

Quasi 4,200 studenti hanno visitato le cliniche gestite da UNM Medical Group, Inc., in sei campus delle scuole pubbliche di Albuquerque lo scorso anno scolastico, cercando cure per qualsiasi cosa, dai sintomi dell'influenza ai fisici sportivi all'ansia.

"Siamo l'unico posto nel New Mexico che fornisce assistenza sanitaria specifica per adolescenti", afferma il direttore medico Mary Ramos, MD. "Lavoriamo a stretto contatto con le scuole per fornire assistenza mirata agli adolescenti dove non è disponibile. È un grande vantaggio per i nostri studenti e la comunità".

In una collaborazione unica con le scuole pubbliche di Albuquerque, queste cliniche sanitarie scolastiche in prima linea (SBHC) fanno parte del programma del Dipartimento di pediatria dell'UNM, Divisione di medicina dell'adolescenza. Le cliniche sono gestite e dotate di personale dall'UNM Medical Group, Inc., una società senza scopo di lucro di oltre 1,100 professionisti in 152 specialità.

Le cliniche forniscono servizi sanitari integrati a qualsiasi studente, indipendentemente dalla capacità di pagare, compresa la salute fisica e comportamentale, l'educazione sanitaria e persino la gestione dei casi.

Le sei cliniche, finanziate e sostenute dall'UNM Medical Group, dal New Mexico Department of Health e dalla contea di Bernalillo, operano presso le scuole superiori di Albuquerque, Highland e Manzano, le scuole medie Van Buren e Washington e la scuola elementare East San Jose.

Gli ambulatori delle scuole superiori sono aperti dalle 7:30 alle 4:XNUMX dal lunedì al venerdì, mentre gli ambulatori delle scuole medie ed elementari sono aperti due giorni alla settimana.

"I centri sanitari scolastici sono un ottimo modello per gli adolescenti che non vedono regolarmente un medico", afferma Jane McGrath, MD, pediatra dell'UNM ed ex capo della medicina per adolescenti. "Stiamo facendo molti esercizi fisici in questo momento per gli sport primaverili, ma possiamo vedere anche problemi più grandi e profondi, come la depressione o la dipendenza da oppiacei. Ci ritroviamo anche a lavorare con bambini i cui genitori stanno per divorziare o hanno subito un lutto in famiglia ."

"Le nostre visite più comuni sono i controlli degli studenti, i fisici sportivi, la depressione e l'ansia e la salute riproduttiva completa", aggiunge McGrath. "In questo momento stiamo vedendo molti bambini con raffreddore e influenza: una grande opportunità per iniziare una relazione con qualcuno che altrimenti potrebbe non conoscere l'SBHC e i nostri servizi. Aiutiamo anche i bambini che soffrono di asma, diabete e altre condizioni croniche, fornire un contatto quotidiano che aiuta i bambini a tenere il passo con i loro farmaci e altre esigenze di assistenza sanitaria".

Le cliniche generalmente sono composte da infermieri, assistenti medici, assistenti sociali, coordinatori clinici e assistenti medici. Tuttavia, le cliniche UNM SBHC hanno accesso attraverso il gruppo medico a pediatri esperti, case manager, educatori sanitari, assistenti sociali, psichiatri - anche igienisti dentali e dentisti.

Le cliniche fungono anche da campo di formazione per studenti di medicina e specializzandi in pediatria, psichiatria e medicina dello sport, nonché studenti di farmacia, educazione sanitaria, assistenza sociale e infermieristica avanzata.

"Lavoriamo a stretto contatto con ogni scuola per influenzare la cultura studentesca, fornendo servizi sanitari direttamente ai bambini, specialmente durante la stagione influenzale", afferma McGraths.

Categorie: Impegno della comunità, salute