Traduci
$ {alt}
Di Brianna Wilson e Tom Szymanski

Formazione per bagnini dell'UNM: mettere al primo posto la sicurezza del paziente

Come ti prepari per uno scenario peggiore? Questo è qualcosa che il team dei bagnini dell'ospedale dell'Università del New Mexico fa quattro volte l'anno.

Con due aerei e un elicottero, l'equipaggio del trasporto medico è attrezzato per rispondere alle emergenze in tutto lo stato, e rapidamente. Il team, composto da infermieri, paramedici, terapisti della respirazione e medici, sposta e cura con cura migliaia di pazienti ogni anno, che si tratti di un bambino nelle zone rurali del New Mexico che necessita di cure immediate per il cancro o di persone coinvolte in una grave incidente d'auto.

Amy Armbruster, RN, CCRN, CFRN, ​​NRP, FPC è un'infermiera di volo ed educatrice per il bagnino dell'ospedale UNM. Ha affermato che le simulazioni di formazione trimestrali insegnano ai primi soccorritori ad aspettarsi l’inaspettato e a dare priorità alla sicurezza del paziente in situazioni complesse e ad alta pressione.

Colpo alla testa di Amy Armbruster

Nessun altro team, nessun altro infermiere, medico o medico di volo riceverà questa formazione da nessun'altra parte.

- Amy Armbruster, RN, CCRN, CFRN, ​​NRP, FPC, UNM Infermiere di volo ed educatore bagnino
"In questo momento, quello che stai vedendo è un evento di vittime di massa pediatriche", ha detto Armbruster, mentre le luci lampeggianti la illuminavano in un parcheggio pieno di ambulanze e camion dei pompieri. A terra, manichini sparsi e attori dal vivo rappresentavano pazienti di tutte le età con lesioni diverse. “Quello che devono fare è classificare i pazienti e decidere chi ha bisogno di essere trattato in emergenza”.

Armbruster ha spiegato come i primi soccorritori si avvicinano a ciascun paziente e gli assegnano verbalmente un colore. "Verde" significa che un paziente cammina ferito o non necessita di cure urgenti. I pazienti “gialli” necessitano di cure più urgenti, i pazienti “rossi” ne hanno bisogno maggior parte cure urgenti e i pazienti classificati come “neri” sono deceduti. Quindi, il team entra in azione per fornire il trattamento appropriato a quanti più pazienti possibile contemporaneamente, facendo attenzione a spostare un paziente solo se e quando è necessario dal punto di vista medico.

Ogni scenario è durato circa 30 minuti. Diversi gruppi di tirocinanti, assistiti dai primi soccorritori di Cochiti Fire e Rio Rancho Fire and Rescue, hanno avuto solo due minuti per raccogliere informazioni vitali e fare un piano prima di arrivare sulla scena.

Mentre erano sulla scena, hanno rapidamente diviso e controllato ciascun paziente, determinando quale necessitava del trattamento più critico. Hanno applicato torniquets, aperto le vie aeree ed eseguito la RCP. Una volta terminato, i team hanno discusso con i loro istruttori cosa hanno fatto bene e cosa avrebbero potuto migliorare.

Formazione per bagnini dell'UNM

Interviste grezze e video sono disponibili per i media su richiesta

"Ogni volta che subisci un trauma, sarà difficile", ha detto uno dei tirocinanti nella discussione di gruppo, poco dopo aver completato il suo scenario. "Soprattutto con i bambini."

Il tirocinante ha spiegato come può essere difficile diagnosticare i bambini durante un evento catastrofico perché spesso sono spaventati, sotto shock e non sanno come spiegare le loro ferite. Ciò può rendere particolarmente difficile classificare la gravità della lesione e assegnare loro un colore prima di passare ad altri pazienti.

Uno degli educatori ha risposto dicendo che è una chiamata difficile, e può essere ancora più difficile quando un paziente non risponde. Agire rapidamente ma anche agire correttamente non è facile. Questo è il motivo per cui Armbruster ha affermato che lei e i suoi colleghi dedicano settimane di impegno e pianificazione a ogni sessione di formazione per bagnini.

“Eventi di emergenza come questo accadono più spesso di quanto si pensi, sfortunatamente”, ha detto. “Dobbiamo allenarci per il peggio del peggio. Abbiamo due autostrade principali che si intersecano qui nel New Mexico. Quindi, si sente parlare di sfortunati incidenti che hanno più pazienti, ed è per questo che dobbiamo allenarci in questo modo.

Durante ogni periodo di formazione, le squadre rispondono a una simulazione pediatrica e a una simulazione per adulti.

"La cosa fantastica è che abbiamo accesso alle attrezzature più avanzate e ci dà il tempo di praticare procedure avanzate", ha affermato Armbruster. “Abbiamo anche un'istruzione trimestrale. Quindi, tutto è collegato e nessun’altra squadra, nessun altro infermiere, medico o medico di volo riceverà questa formazione da nessun’altra parte”.

Ha affermato che la formazione di alto livello fa un'enorme differenza per i pazienti e i loro cari.

"È il peggior incubo di un genitore che il proprio figlio sia gravemente malato o ferito", ha detto Armbruster. “Sono una madre e molti dei membri del nostro team sono genitori. Posso dirti che sai al 100%, tratteremo tuo figlio come se fosse nostro e puoi stare certo che è nelle migliori mani possibili e riceverà le migliori cure da chiunque in questa squadra. "

Scopri di più sulla squadra di bagnini dell'UNM qui.

Leggi di più dalle storie recenti sul lavoro dell'UNM Lifeguard in azione:

Categorie: Istruzione