Traduci
Una lanterna jack 'o' con il logo dell'UNM
Di Elizabeth Dwyer Sandlin

Attenzione di Halloween

Il centro di informazioni su veleni e droghe di NM segnala il rischio che i bambini ingeriscano caramelle alla cannabis

Le caramelle alla cannabis sembrano, per la maggior parte, come qualsiasi altra caramella: Cioccolatini, caramelle dure - persino caramelle gommose a forma di orsetti gommosi.

Con la cannabis ricreativa recentemente legalizzata nel New Mexico (ad aprile 2022), il New Mexico Poison & Drug Information Center ha registrato un aumento delle chiamate di emergenza relative alla cannabis, in particolare durante questa stagione di Halloween.

"Abbiamo avuto zero casi una settimana, e poi improvvisamente 10 la successiva", afferma la direttrice Susan Smolinske, PharmD. "Sei di questi casi erano bambini e sappiamo per certo che almeno uno è stato l'incidente di un bambino che pensava di mangiare caramelle di Halloween".

Le tradizioni del dolcetto o scherzetto possono variare, ma la maggior parte di noi condivide almeno un ricordo comune: la sensazione di rientrare da una vivace notte autunnale, stordito dall'eccitazione e pronto a fare il punto sulle nostre ricchezze appena acquisite. Capovolgendo il nostro secchiello/tote bag/federa di plastica di zucca, la generosità apparentemente infinita di caramelle preziose fuoriesce...

Poi arriva la parte che i bambini trovano più noiosa, ma genitori e tutori sanno essere essenziale: smistare nella montagna di caramelle pezzi e oggetti che devono essere gettati via. Involucri strappati, pacchi aperti, tutto ciò che sembra sporco o manomesso: tutto deve finire nella spazzatura.

Quest'anno, si consiglia ai genitori e ai tutori di aggiungere un nuovo colpevole alla loro lista di cosa cercare: caramelle alla cannabis che potrebbero sembrare leccornie di Halloween.

 

Susan Smolinske, PharmD
La preoccupazione è che nella frenesia di smistare tutte le loro caramelle da condividere e scambiare, un bambino potrebbe scambiare la barretta di cioccolato alla cannabis della nonna come parte del suo bottino.
- Susan Smolinske, Farmaceutico

"Per essere chiari, non siamo preoccupati che le persone distribuiranno caramelle alla marijuana ai bambini che fanno dolcetto o scherzetto", afferma Smolinske. "La preoccupazione è che nella frenesia di smistare tutte le loro caramelle da condividere e scambiare, un bambino potrebbe scambiare la barretta di cioccolato alla cannabis della nonna come parte del suo bottino".

Jacqueline Kakos, consulente in materia di educazione sanitaria per il NM Poison & Drug Information Center, sottolinea che è anche la stagione di molti dolci e dolcetti a scuola. Per aiutare a prevenire incidenti, gli insegnanti possono tenere d'occhio tutte le caramelle che i bambini potrebbero portare da casa da condividere con la classe e i genitori possono consigliare ai loro figli di conservare le caramelle condivise fino a quando non tornano a casa e un adulto può guardare l'involucro.

"A questo punto, la maggior parte delle persone sa di cercare CBD o THC", afferma Smolinske. “Ma ci sono nuovi marker, come Delta 8 o Delta 10, HHC. . . Fondamentalmente qualsiasi cosa che assomigli alla zuppa dell'alfabeto è una bandiera rossa.

Per i bambini più grandi, gli adulti possono insegnare loro come evitare la cannabis, più o meno nel modo in cui insegniamo ai nostri bambini a non bere alcolici. I genitori possono dire ai loro figli in età scolare qualcosa del tipo: "Questa è una caramella speciale per adulti, potrebbe farti star male".

I bambini di età inferiore ai cinque anni sono maggiormente a rischio, perché in genere non sanno leggere le etichette e tendono a mettersi tutto in bocca.

Kakos vuole anche ricordare alle persone che mentre il CBD è meno tossico del THC, c'è ancora una dose tossica. "Tutti i prodotti CBD, comprese le "pillole fredde" per animali domestici CBD masticabili e simili, dovrebbero essere conservati in alto e fuori dalla vista", afferma Kakos.

Se un bambino ingerisce caramelle alla cannabis, il comportamento anormale a cui prestare attenzione è molto simile a quando qualcuno ingerisce alcol: inciampare, parlare confuso, occhi rossi, battito cardiaco accelerato. Per i bambini più piccoli è potenzialmente ancora più grave: possono finire ricoverati in ospedale con un ventilatore.

Per aiutare a mantenere i bambini al sicuro, ecco alcuni semplici passaggi che gli adulti possono intraprendere:

  • Conserva tutti i prodotti a base di cannabis fuori dalla vista, fuori dalla portata di bambini e animali domestici e lontano da altri cibi e bevande non a base di cannabis.
  • Se hai una scatola o una borsa per medicinali, tieni lì anche tutta la cannabis.
  • Conservare in imballaggi a prova di bambino o a prova di bambino.
  • Se trasferisci le caramelle alla cannabis dalla sua confezione originale, CONSERVA L'ETICHETTA. Questo sarà un enorme aiuto per Poison Control se hai bisogno di chiamare.
  • Se sospetti che un bambino abbia ingerito cannabis, chiama immediatamente il New Mexico Poison & Drug Information Center.

"Vogliamo che i genitori sappiano che siamo un posto sicuro dove chiamare e non coinvolgiamo la polizia quando qualcuno ci contatta per chiedere aiuto", afferma Smolinske. “La salute dei bambini viene prima di tutto”.

Se sei preoccupato che un bambino affidato alle tue cure abbia ingerito cannabis, chiama il Numero verde veleno a

“Anche gli adulti possono utilizzare il webpoisoncontrol.org app sui loro telefoni o online per determinare se devono o meno chiamare il centro antiveleni ", afferma Kakos.

Puoi saperne di più sul New Mexico Poison & Drug Information Center sul loro sito web.

Categorie: Impegno della comunità, salute, Notizie che puoi usare, Prima pagina