Traduci
I membri della comunità partecipano a un incontro sull'equità sanitaria
Di El Gibson

Alla ricerca di soluzioni

UNM Health Sciences si prepara al primo vertice statale sull'equità sanitaria

Il primo vertice statale sull'equità sanitaria dell'Università del New Mexico promette di collegare leader e lavoratori sanitari, datori di lavoro, funzionari eletti e sostenitori dei cittadini per parlare di modi per affrontare le disuguaglianze sanitarie e trovare soluzioni per aiutare le comunità svantaggiate.

L'evento, previsto per il 19 e 20 settembre presso l'Embassy Suites di Albuquerque, ha già raggiunto il limite massimo di 300 persone di registrazione.

Lisa Cacari-Stone, PhD, MS, MA, ha guidato e organizzato l'Health Equity Initiative negli ultimi mesi in preparazione per il vertice. Ha affermato che le disuguaglianze sanitarie – come la mancanza di alloggi a prezzi accessibili, accesso ai trasporti e barriere linguistiche, tra molte altre – sono state esacerbate dalla pandemia di COVID-19.

"Penso che siamo in un momento critico in cui le disuguaglianze strutturali a lungo termine sono state davvero amplificate a causa della pandemia", ha affermato Cacari-Stone, professore associato presso l'UNM College of Population Health e direttore esecutivo del Transdisciplinary Centro di ricerca, equità e coinvolgimento. "Tutte queste disuguaglianze c'erano prima, ma la pandemia le ha rivelate di più".

Tornando più indietro, Cacari-Stone ha affermato che la storia della colonizzazione nel New Mexico e il trauma che ne deriva ha creato complessità che continuano ad avere un impatto sulla salute dei New Mexico fino ad oggi.

"La colonizzazione e il genocidio hanno davvero posto le basi per traumi intergenerazionali e svantaggi cumulativi, che ci hanno portato a questo momento", ha affermato. "Dobbiamo riconoscere queste cose mentre intraprendiamo il processo per comprendere la salute e l'equità nelle nostre comunità di colore".

In vista dell'Health Equity Summit, si sono svolte tre conversazioni sull'equità sanitaria in diverse aree dello stato: Las Cruces, Hobbs e Gallup. Un quarto a Las Vegas è stato cancellato a causa delle emergenze degli incendi.

"Ho progettato quelle che abbiamo chiamato conversazioni sull'equità sanitaria in cui abbiamo riunito le persone per scambiarsi e ascoltarsi a vicenda, non solo sui problemi relativi alla salute, ma sulle soluzioni", ha affermato Cacari-Stone.

Quelle conversazioni hanno aiutato il gruppo di pianificazione dell'Health Equity Initiative a identificare i problemi di disuguaglianza che erano più urgenti nello stato.

Durante il vertice di due giorni, ci saranno 12 "laboratori d'azione" che copriranno una serie di questioni di equità sanitaria, tra cui salute comportamentale, operatori sanitari della comunità, leadership giovanile, accesso alle lingue, sviluppo della forza lavoro sanitaria, banda larga e inclusione digitale, accesso ai trasporti, progresso educativo, giustizia razziale e guarigione, copertura assicurativa, alloggi a prezzi accessibili e giustizia ambientale.

 

Lisa Cacari-Pietra, PhD
Stiamo grattando la superficie. Non ripareremo il mondo in un giorno e mezzo insieme, ma possiamo pensare in modo creativo insieme e ne sono super entusiasta
- Lisa Cacari-Pietra, PhD, MS, MA

"In questi laboratori, presenteremo da una a due soluzioni di equità delle comunità che saranno pietre di paragone per discussioni solide su azioni strategiche per lavorare e apportare modifiche a livello di sistemi e politiche", ha affermato Cacari-Stone. “Stiamo grattando la superficie. Non ripareremo il mondo in un giorno e mezzo insieme, ma possiamo pensare in modo creativo insieme e ne sono super entusiasta.

Dopo la fine del vertice, Cacari-Stone ha detto che intende scrivere un rapporto che ha già soprannominato "pianificazione d'azione facilitata e manifesto di equità", descrivendo in dettaglio la mappa intersezionale delle soluzioni di equità prodotta durante il vertice e altri aspetti chiave. Quindi intende consegnare il rapporto a organizzazioni e funzionari, incoraggiandoli ad attuare i cambiamenti.

"Produrremo elementi prioritari utilizzabili che si evolvono dai laboratori d'azione", ha affermato. “Questo può essere utilizzato come tabella di marcia per le persone da raccogliere e ristrutturare all'interno delle loro organizzazioni e con il governo statale. Ci auguriamo che le persone vogliano radunarsi, prendere energia e allineare le risorse da queste strategie e pratiche promettenti che pianificheremo insieme".

Per l'Health Equity Summit del prossimo anno, Cacari-Stone ha affermato di sperare di espandere il numero di partecipanti, poiché il vertice di quest'anno ha raggiunto la capacità e ha richiesto una lista d'attesa.

"Questa è una vera opportunità per l'UNM e il Centro di scienze della salute dell'UNM di allineare la nostra missione principale e la nostra visione per raggiungere l'equità sanitaria per tutti i nuovi messicani", ha affermato Cacari-Stone. “Questo è ciò che ci impegniamo a creare per la prossima generazione”.

I partenariati per il vertice includono il Dipartimento della Salute del New Mexico, il Progetto ECHO, gli uffici regionali per l'estensione della salute e i gruppi di difesa della comunità. Il vertice sarà aperto ai media.

Per ulteriori informazioni sull'Health Equity Summit, visitare la pagina web del 2022 Health Equity Summit
Categorie: Collegio di salute della popolazione, Impegno della comunità, Salute, Notizie che puoi usare, Prima pagina