Traduci
Concept art che mostra l'espansione in terapia intensiva dell'espansione della torre
Di Makenzie McNeill

Espansione della terapia intensiva

La nuova torre dell'ospedale dell'UNMH includerà un'unità di terapia intensiva più ampia

L'unità di terapia intensiva (ICU) presso l'Ospedale dell'Università del New Mexico (UNMH), sede dell'unico centro traumatologico di livello I dello stato, è la destinazione di riferimento per coloro che si trovano in condizioni di pericolo di vita. 

Un team dedicato serve instancabilmente più di 70,000 nuovi messicani con una serie di infortuni e malattie ogni anno. Poiché il New Mexico dipende dai servizi di terapia intensiva forniti solo dall'UNMH, la crescita di questi servizi vitali è una parte essenziale dell'espansione dell'ospedale.

Ecco perché la nuova torre dell'ospedale, attualmente al suo secondo anno di costruzione, includerà una nuova terapia intensiva all'avanguardia ai livelli 5 e 6. Con 96 posti letto, questa struttura moderna consentirà all'UNMH di assistere più pazienti con condizioni mediche neurologiche, cardiotoraciche, traumatiche e acute.

Jonathan Marinaro, MD, professore e co-capo del Center for Adult Critical Care, è appassionato di ciò che l'espansione e l'aggiornamento della terapia intensiva significano per lo stato.

"Il Centro per l'assistenza critica per gli adulti dell'Università del New Mexico fornisce assistenza ai più malati tra i malati del New Mexico", ha affermato. "Questa nuova torre è un investimento che l'UNMH sta facendo per la salute del nostro stato".

Michelle Harkins, MD, una professoressa che condivide le funzioni di co-capo con Marinaro nel Center for Adult Critical Care, ha condiviso lo stesso ottimismo.

"Vogliamo servire il nostro stato, dalle aree rurali ad Albuquerque vera e propria", ha affermato Harkins. "La torre amplierà la nostra capacità di farlo in queste belle e nuove strutture".

La nuova terapia intensiva nella torre affronterà molti problemi di vecchia data che riguardano anche altre aree dell'ospedale, vale a dire una cronica carenza di spazio.

Durante la pandemia di COVID-19, la terapia intensiva è stata continuamente sopraffatta. Durante i mesi più turbolenti, la capacità è salita a livelli insostenibili. Ciò ha creato una scarsità di posti letto, che a sua volta ha causato un trabocco di pazienti in aree di trattamento non standard. 

Mentre i volumi dei ricoveri COVID sono diminuiti, la capacità dei ricoveri continua a essere limitata e permane la necessità di stanze aggiuntive.

Concept art della postazione infermiere del nuovo ampliamento della torre
Livello 05 - Stazione dell'infermiera
Concept art di una stanza del paziente nella nuova espansione della torre
Sala dei pazienti in terapia intensiva

"La nostra sfida principale in terapia intensiva è che non abbiamo abbastanza spazio fisico per tutti i pazienti che hanno bisogno delle nostre cure", ha affermato Tom Roha, direttore esecutivo di Adult Critical Care. "Pertanto, alcuni pazienti devono andare fuori dallo stato per ricevere cure critiche".

Poiché l'UNMH vuole prendersi cura dei nuovi messicani nel New Mexico, l'aggiornamento della terapia intensiva è una caratteristica fondamentale dell'espansione dell'ospedale.

Con l'aumento da 72 a 96 posti letto in terapia intensiva, la torre amplierà di un terzo la capacità dell'ospedale di curare i pazienti più malati del New Mexico.

Il consolidamento dei servizi di terapia intensiva nella torre significa che i servizi essenziali di cui un paziente in terapia intensiva potrebbe aver bisogno saranno a breve distanza. Questi servizi includono la radiologia interventistica, i servizi chirurgici e il laboratorio di cateterizzazione.

Inoltre, i progettisti dell'UNMH hanno prestato molta attenzione alla progettazione delle stanze dei pazienti, assicurandosi che potessero fornire uno spazio che promuovesse la guarigione dei pazienti e dei loro cari durante il loro soggiorno.

Pertanto, le nuove sale di terapia intensiva saranno più grandi e più adatte alle famiglie, con aree confortevoli dove i visitatori possono riposare mentre sono al fianco della persona amata.

Con più posti letto, più spazio e un accesso più facile ad altri servizi di terapia intensiva, questa nuova terapia intensiva consentirà all'UNMH di continuare a servire i nuovi messicani con le condizioni più vulnerabili per le generazioni a venire.

"La nuova torre dell'ospedale è una grande vittoria per il New Mexico", ha detto Roha. "La nostra comunità merita i servizi forniti dall'UNMH e la torre garantirà che ogni persona che ha bisogno del nostro aiuto possa ottenerli".

 Per saperne di più, visita https://unmhealth.org/locations/tower.html.

Categorie: Impegno della comunità, salute, Notizie che puoi usare, Prima pagina, Ospedale UNM