Traduci
Una persona che indossa occhiali da sole all'aperto
Di J. Tucker e MW Sequeira

Colmare le lacune

Cliniche dermatologiche UNM per aiutare i nuovi messicani rurali a prevenire il cancro della pelle

Che si tratti di godersi uno spazio aperto o di lavorare sotto un ampio cielo azzurro, I nuovi messicani spesso trovano la loro strada all'esterno.

Con tutto ciò che la Terra dell'Incantesimo ha da offrire, il cancro della pelle non è in cima alla lista di nessuno. Ma il sole abbondante e la scarsità di dermatologi nello stato rappresentano una sfida per l'individuazione e il trattamento delle varie forme di cancro della pelle.

"È un problema enorme", afferma John Durkin, MD, MBA, assistente professore presso il Dipartimento di Dermatologia dell'Università del New Mexico. "Abbiamo condotto uno studio nel 2019 per valutare quanti dermatologi c'erano nello stato e abbiamo trovato 33 che erano certificati dal consiglio e praticavano per una popolazione di circa 2 milioni di persone". Gli studi riportati nel Journal of American Medical Association raccomandano almeno il doppio di quel numero per fornire un buon accesso alle cure.

 

${imageAlt}

Evento di screening del cancro della pelle

Sabato 6 agosto, dalle 11:1 alle XNUMX:XNUMX

UNM Health Gallup Clinica di cure specialistiche
Viale Nizhoni 205, Suite 3
Gallup, NM 87301

Nessun appuntamento necessario.

Tutti coloro che arrivano durante l'orario di ambulatorio saranno visti.

Durkin ha aggiunto che la maggior parte di quei 33 medici ha sede nelle aree metropolitane del New Mexico. La maggior parte delle pratiche ad Albuquerque, con alcune a Santa Fe e Las Cruces. Lo stesso Durkin esercita presso l'edificio UNM Medical Arts e presso l'UNM Comprehensive Cancer Center.

L'incidenza del melanoma nel New Mexico, il cancro della pelle più grave e potenzialmente mortale, è in realtà leggermente inferiore alla media nazionale, afferma Durkin. Il tasso più basso potrebbe essere dovuto alla popolazione minoritaria maggioritaria del New Mexico. Il New Mexico ha più persone con tipi di pelle più scuri che, in media, tendono a sperimentare una minore incidenza di melanoma.

Ma il colore della pelle non li rende immuni al cancro della pelle.

I carcinomi a cellule basali e a cellule squamose sono i tipi molto più comuni di tumori della pelle trovati nel New Mexico e possono colpire chiunque. Si pensa che entrambi i tipi siano correlati all'esposizione al sole per tutta la vita.

"È una delle lacune nell'istruzione che vediamo", afferma Durkin. "Le persone con tipi di pelle più scuri credono che non avranno il cancro della pelle".

Prima della pandemia, il Dipartimento di dermatologia dell'UNM e l'UNM Cancer Center hanno lavorato insieme per colmare le lacune nell'accesso e nell'istruzione ospitando cliniche di screening del cancro della pelle in tutto lo stato. Con le recenti modifiche ai requisiti di mascheramento indoor, le cliniche stanno riprendendo.

La prima di numerose nuove cliniche si terrà ad Albuquerque sabato 7 maggio. Altre sono previste nel prossimo anno a Gallup, Taos e nel New Mexico meridionale.

Durkin spera che le persone nelle aree rurali dello stato traggano vantaggio dal viaggio più breve verso le cliniche. Gli screening saranno condotti in base all'ordine di arrivo, non sono necessari appuntamenti. Gli studenti di medicina dell'UNM assisteranno le persone nelle cliniche e forniranno un'istruzione approfondita sul cancro della pelle a tutti i partecipanti.

Le cliniche sono progettate per fornire solo screening della pelle. Le persone possono venire a farsi controllare in un determinato punto e saranno disponibili camici per coloro che desiderano esaminare regioni più grandi del proprio corpo. Durkin afferma che in queste cliniche non verranno eseguite procedure. Invece, alle persone verrà fornito un rapporto che descrive in dettaglio i risultati dell'esame e le opzioni per appuntamenti di follow-up con i fornitori nello stato, compresi quelli presso l'UNM Cancer Center e in altre località.

Durkin afferma che il Dipartimento di dermatologia dell'UNM sta adottando ulteriori misure per colmare il vuoto dei dermatologi, inclusa l'introduzione degli studenti di medicina alla conoscenza del cancro della pelle, l'istruzione dei tirocinanti delle cure primarie e di altri fornitori e la conduzione di un rispettato programma di residenza in dermatologia per formare futuri specialisti.

L'obiettivo del dipartimento, afferma Durkin, è quello di formare nuovi medici e aiutarli a vedere il valore di rimanere nel New Mexico, servire le persone qui e avere più fiducia nella loro capacità di riconoscere e curare il cancro della pelle.

 

A proposito di John Durkin, MD, MBA, FAAD

John Durkin, MD, MBA, FAAD, è entrato a far parte del Dipartimento di dermatologia dell'UNM nel luglio 2018 come assistente professore. Ha conseguito la laurea in medicina presso l'Università di Pittsburgh e ha completato la sua residenza presso la Drexel University, dove ha servito come capo residente. Le sue aree di interesse clinico comprendono l'imaging digitale e le tecniche diagnostiche, come la dermoscopia, la tomografia a coerenza ottica e la microscopia confocale riflettente. Si interessa anche di lesioni pigmentate (nei) e melanoma, sindromi tumorali ereditarie e trattamento non invasivo del cancro della pelle. Inoltre, Durkin fornisce anche servizi estetici come Botox, peeling, filler, trattamenti laser e funge da direttore dell'istruzione medica universitaria per studenti di medicina a rotazione.

Informazioni sulla clinica di screening del cancro della pelle di Albuquerque

La clinica di screening del cancro della pelle si svolgerà sabato 7 maggio, dalle 10:30 alle 1:30, presso il Dipartimento di dermatologia dell'UNM, 1021 Medical Arts Ave NE ad Albuquerque. Non è necessario un appuntamento e tutti coloro che arrivano durante l'orario di ambulatorio saranno visti. Questa clinica di screening gratuito è sponsorizzata da Ryan F. Daniell Memorial Fund, Shannon J. Shaw Memorial Cancer Fund, UNM Department of Dermatology, UNM Comprehensive Cancer Center e American Academy of Dermatology. Si prega di chiamare 505-272-6222 per ulteriori informazioni.

UNM Centro completo per il cancro

L'University of New Mexico Comprehensive Cancer Center è il Cancer Center ufficiale del New Mexico e l'unico Cancer Center designato dal National Cancer Institute in un raggio di 500 miglia.

I suoi 146 medici specializzati in oncologia certificati dal consiglio includono chirurghi oncologici in ogni specialità (addominali, toracici, ossei e dei tessuti molli, neurochirurgia, genitourinario, ginecologia e tumori della testa e del collo), ematologi/oncologi medici adulti e pediatrici, oncologi ginecologici e radioterapisti oncologi. Insieme a oltre 600 altri professionisti sanitari oncologici (infermieri, farmacisti, nutrizionisti, navigatori, psicologi e assistenti sociali), forniscono cure al 65% dei malati di cancro del New Mexico in tutto lo stato e collaborano con i sistemi sanitari della comunità in tutto lo stato per fornire cura del cancro più vicino a casa. Hanno curato circa 13,000 pazienti in oltre 100,000 visite cliniche ambulatoriali oltre ai ricoveri ospedalieri presso l'UNM Hospital.

Un totale di quasi 1300 pazienti hanno partecipato a studi clinici sul cancro, il 40% dei quali ha partecipato a studi clinici testando nuovi trattamenti contro il cancro che includono test di nuove strategie di prevenzione del cancro e sequenziamento del genoma del cancro.

Gli oltre 100 ricercatori sul cancro affiliati all'UNMCCC hanno ricevuto 36.2 milioni di dollari in sovvenzioni federali e private e contratti per progetti di ricerca sul cancro. Dal 2015 hanno pubblicato quasi 1000 manoscritti e, promuovendo lo sviluppo economico, hanno depositato 136 nuovi brevetti e lanciato 10 nuove start-up di biotecnologie.

Infine, i medici, gli scienziati e il personale hanno fornito esperienze di istruzione e formazione a più di 500 studenti delle scuole superiori, universitari, laureati e post-dottorato nella ricerca sul cancro e nell'assistenza sanitaria sul cancro.

Categorie: Centro oncologico completo, Formazione scolastica, Facoltà di Medicina, Prima pagina