Traduci
Studenti UNM HSC
di Michael Haederle

Corpo di apprendimento

UNM Anatomy Lab è a corto di cadaveri donati

Per gli studenti di medicina dell'Università del New Mexico, le lunghe ore trascorse nel laboratorio di anatomia a sezionare meticolosamente cadaveri umani è una pietra angolare della loro educazione.

Ma quell'istruzione potrebbe presto essere ridotta, a causa di una grave carenza di corpi, afferma Amy Rosenbaum, direttrice del programma di donazioni anatomiche dell'UNM.

Il laboratorio ha bisogno di 75 corpi ogni anno per studenti di medicina e medici residenti, nonché studenti nei programmi di terapia fisica, assistente medico e terapia occupazionale dell'UNM. "Non siamo neanche lontanamente vicini a questo", dice Rosenbaum. "In questo momento ne abbiamo 18, quindi stiamo lottando". 

A meno che non vengano ricevute più donazioni, gli istruttori di anatomia potrebbero dover ricorrere ad alcune misure insolite, dice. "Siamo arrivati ​​al punto di dire che forse il gruppo A può sezionare un lato del corpo e il gruppo B può sezionare l'altro", dice. "Abbiamo preso in giro tutti i tipi di idee."

Amy RosenbaumRosenbaum osserva che nella primavera del 2020, nei primi giorni della pandemia di COVID-19, l'istruzione di anatomia veniva fornita virtualmente e gli studenti si perdevano. "Perdi solo molto", dice. "Vederlo in 3-D e di persona è il modo migliore per insegnare."

L'attuale carenza ha molteplici cause, ma le ricadute della pandemia sembrano essere un fattore comune, afferma. "Ha avuto effetti devastanti su molti settori diversi per molte ragioni".

Laddove in precedenza il programma riceveva cadaveri donati da tutto il New Mexico, "in questo momento, li stiamo ricevendo solo da un raggio di 60 miglia perché abbiamo problemi di trasporto", dice Rosenbaum, aggiungendo che le pompe funebri "sono appena state inondate. Sono stati colpiti da problemi di personale e perdite".

Inoltre, dice: “Abbiamo più persone che muoiono a casa. Per noi andare a prenderli diventa più complicato. È solo una cosa dopo l'altra". 

Durante il loro periodo nell'Anatomy Lab, gestito dal Dipartimento di Biologia e Fisiologia Cellulare della Scuola di Medicina dell'UNM, gli studenti imparano che ogni corpo umano è unico, divergendo in modo significativo dalle illustrazioni idealizzate presentate nei libri di testo.

Rosenbaum si impegna spesso con le infermiere dell'hospice per assicurarsi che ci siano abbastanza cadaveri a portata di mano per l'inizio del nuovo anno scolastico. Molti di coloro che scelgono di donare i propri corpi per la formazione medica hanno un background nell'istruzione o nell'assistenza sanitaria, afferma Rosenbaum. "Capiscono l'importanza di ciò che facciamo".

Altri optano per la donazione per evitare di gravare sui sopravvissuti con le spese di sepoltura. I corpi rimangono in genere in laboratorio dai 18 ai 24 mesi, dopodiché vengono cremati e le loro ceneri vengono restituite alle famiglie. "Ci prendiamo cura di tutto per loro", dice.

Le persone interessate a donare i loro corpi alla scienza devono firmare documenti autenticati che vogliono che i loro corpi siano alla School of Medicine, dice Rosenbaum.

Chiunque sia interessato a saperne di più sul programma di donazioni anatomiche UNM può chiamare il numero (505) 272-5555 o visitare il pagina web del programma, dice Rosenbaum. "Possono chiamarci con qualsiasi cosa."

Interessato al programma di donazioni anatomiche dell'UNM?

Chiamaci al 505-272-5555 o visita il nostro sito all'indirizzo https://unmhealth.org/give/anatomical-donation-program.html
Categorie: Educazione, Research, Facoltà di Medicina, Prima pagina