Traduci
Un parco giochi
di Michael Haederle

Alla ricerca dell'immunità

I ricercatori dell'UNM si uniranno alla sperimentazione nazionale del vaccino Moderna nei bambini

Scienze della salute dell'Università del New Mexico ricercatori intendono partecipare a una sperimentazione clinica nazionale per testare la sicurezza e l'efficacia del moderno vaccino nella prevenzione delle infezioni da SARS-CoV-2 nei bambini.

prova, che iscriverà 6,750 bambini sani di età compresa tra 6 mesi e 12 anni, è condotto in collaborazione con l'Istituto nazionale di allergie e malattie infettive e l'Autorità federale per la ricerca e lo sviluppo biomedico avanzato.

Il ramo UNM dello studio sarà guidato dallo specialista in malattie infettive Walter Dehority, MD, MSc, professore associato nel UNM Dipartimento di Pediatria. È in attesa dell'approvazione normativa finale prima del lancio.

Fino ad ora, il vaccino Moderna è stato testato esclusivamente sugli adulti, afferma Dehority. E sebbene la maggior parte dei bambini sembri soffrire di pochi o nessun sintomo quando viene infettata dal coronavirus, ci sono ancora buone ragioni per farli vaccinare, dice.

"Uno è l'immunità di gregge", dice. “Se nessun bambino venisse vaccinato di età inferiore ai 18 anni, sarebbe impossibile ottenere l'immunità di gregge. Vaccinare gli adulti ma non i bambini "sarebbe come versare acqua in un secchio e praticare un foro sul fondo".

La vaccinazione dei bambini "ha anche enormi implicazioni per l'apertura delle scuole", aggiunge. “Molti insegnanti potrebbero non sentirsi a proprio agio nel tornare all'apprendimento di persona, ma potrebbero se sapessero che i bambini a cui insegnano sono stati immunizzati. Lo stesso varrebbe per altre attività giovanili, come lo sport”.

 

Walter Dehority, MD, MSC
Vaccinare i bambini "ha enormi implicazioni" per l'apertura delle scuole
- Walter Dehority, MD, MSc

Dehority sottolinea che anche se l'impatto più grave della malattia si osserva negli adulti, alcuni bambini si ammalano gravemente.

"Durante l'epidemia di COVID abbiamo avuto quattro o cinque bambini in ospedale in un dato momento, e sono spesso nel reparto di terapia intensiva", dice. "Perché avere bambini del New Mexico in terapia intensiva con malattie legate al COVID ogni giorno se potessimo impedirlo?"

E, afferma Dehority, far vaccinare i bambini renderà anche i membri della famiglia adulti che potrebbero essere a rischio di COVID (come i nonni) più a loro agio e più sicuri quando sono intorno ai giovani.

Il vaccino Moderna è efficace quanto il vaccino Pfizer nel proteggere le persone dalle infezioni, ma non richiede la refrigerazione a temperatura estremamente bassa del prodotto Pfizer.

"Il vaccino Moderna può rimanere a temperatura ambiente per 12 ore e in frigorifero per 30 giorni", afferma Dehority. “In uno stato rurale, Moderna ha molti vantaggi.”

Secondo Moderna, lo studio in aperto controllato con placebo valuterà la sicurezza, la tollerabilità e l'efficacia di due dosi del vaccino somministrate a 28 giorni di distanza. I partecipanti saranno seguiti per 12 mesi dopo la seconda vaccinazione.

Al fine di reclutare partecipanti allo studio, Dehority e i suoi collaboratori si mettono in contatto con i pediatri e con la comunità attraverso il UNM Clinical & Translational Science Center.

"Nella mia vita non vedevamo un vaccino così importante dai tempi della poliomielite negli anni '1950", afferma Dehority. "Il fatto che l'UNM possa partecipare a uno di questi studi e offrirlo ai bambini dello stato è piuttosto interessante".

Categorie: Impegno della comunità, salute, Notizie che puoi usare, Research, Facoltà di Medicina, Prima pagina