Traduci
Foto esterna dell'ospedale dell'Università del New Mexico
di Michael Haederle

Leader nella gestione dei farmaci

Allison Burnett dell'UNM assume la presidenza del forum sull'anticoagulazione

Farmacista dell'ospedale UNM Allison E. Burnett, PharmD, è stato nominato presidente del Forum anticoagulante, un'organizzazione nazionale di operatori sanitari che sostiene l'uso sicuro di farmaci che fluidificano il sangue.

Burnett, direttore del Servizio di gestione anticoagulante ospedaliero all'UNMH, è la prima donna e il primo non medico a dirigere l'organizzazione trentennale, che conta più di 30 membri.

Il 2003 laureato del Collegio di Farmacia UNM è anche un assistente professore di clinica che insegna part-time nel College e nel UNM Scuola di Medicina.

"È meraviglioso ricevere la parola ufficiale sui risultati del Dr. Burnett", afferma Dean Donald Godwin, PhD. "Sono molto orgoglioso di lei come alumna del College of Pharmacy."

I farmaci anticoagulanti, che impediscono la coagulazione del sangue, forniscono grandi benefici nella prevenzione di ictus e altri gravi episodi cardiovascolari, ma comportano anche rischi sostanziali, afferma Burnett.

"Gli anticoagulanti hanno un'ottima esperienza di essere estremamente efficaci nella prevenzione e nel trattamento di tutti i tipi di eventi trombotici, siano essi venosi o arteriosi", afferma, ma sono anche la causa n. 1 delle visite al pronto soccorso per reazioni avverse .

 

Allison Burnett, PharmD
Gli anticoagulanti hanno un'ottima esperienza di essere estremamente efficaci nella prevenzione e nel trattamento di tutti i tipi di eventi trombotici
- Allison Burnett, Farmaceutico

Il warfarin è stato usato per più di 70 anni come anticoagulante, ma deve essere prescritto con cura perché può interagire con altri farmaci e causare emorragie interne, afferma Burnett. I farmaci anticoagulanti orali più recenti sono più sicuri, ma richiedono comunque un attento monitoraggio.

Si stima che otto milioni di americani prendano anticoagulanti, afferma Burnett, e questi numeri sono destinati a crescere man mano che la popolazione invecchia e più persone sviluppano malattie cardiovascolari.

L'Anticoagulation Forum è stato lanciato nel 1991 come sforzo multidisciplinare per condividere le migliori pratiche nell'uso degli anticoagulanti, afferma Burnett. L'organizzazione senza scopo di lucro comprende medici, infermieri, farmacisti e fornitori di pratica avanzata e offre risorse online.

L'organizzazione ha anche promosso la creazione di programmi di gestione degli anticoagulanti negli ospedali e nelle cliniche per ridurre gli effetti avversi dei farmaci associati all'uso di anticoagulanti.

"Questo è un fiorente modello di cura", afferma Burnett. "È davvero modellato sui programmi di gestione antimicrobica di grande successo che sono richiesti negli ospedali dal Centri per i servizi Medicare e Medicaid. "

Gli elementi fondamentali di un programma di gestione includono la raccolta intensiva dei dati, il monitoraggio e l'analisi e l'introduzione di sistemi basati sull'evidenza per garantire l'uso sicuro degli anticoagulanti.

L'organizzazione sta collaborando con il US Food & Drug Administration in un progetto pilota per introdurre il mentoring in cinque ospedali statunitensi per implementare programmi di stewardship.

Categorie: College of Pharmacy, Istruzione, Salute, Notizie che puoi usare, Research, Prima pagina