Traduci
${alt}
di Michael Haederle

Ricerca consigliata

Il membro della facoltà HSC si unisce al comitato federale che supervisiona il database delle riviste biomediche

Le riviste di ricerca biomedica sono migliaia e vengono pubblicate in tutto il mondo, con nuove uscite online ogni anno.

Jonathan Eldredge, MLS, PhD, professore associato presso l'Università del New Mexico Health Sciences Library & Informatics Center, è stato nominato membro del comitato federale che determina quali riviste sono indicizzate su MEDLINE, il principale database al mondo per la ricerca biomedica.

Il Comitato di revisione tecnica per la selezione della letteratura della National Library of Medicine (LSTRC) si riunisce tre volte l'anno per rivedere e raccomandare riviste da includere in MEDLINE, che a sua volta funge da base per PubMed, la risorsa online che registra 3.3 miliardi di ricerche all'anno.

"Questo comitato è estremamente prestigioso", afferma il direttore esecutivo di HSCLIC Melissa Rethlefsen, MSLS. "Questo è un grande onore per lui e per noi".

Eldredge, che ricopre anche incarichi presso l'UNM College of Population Health e la UNM School of Medicine, ha una vasta esperienza come editore e revisore per pubblicazioni accademiche, tra cui il Journal of the American Medical Association, American Journal of Public Health, Biblioteca basata sull'evidenza e scienza dell'informazione che collaborano con noi, attingono direttamente dalla storia e dalla tradizione veneziana Librerie digitali biomediche BMC.

Il mondo dell'editoria biomedica è incredibilmente competitivo e gli editori sono sempre alla ricerca di un vantaggio, afferma Eldredge. "È una cosa di alto profilo in cui voler essere indicizzati MEDLINE che collaborano con noi, attingono direttamente dalla storia e dalla tradizione veneziana PubMed," lui dice. "C'è un po' di garanzia di qualità sul fatto che sia un diario abbastanza buono se lo guardi in PubMed. "

I membri di LSTRC si incontrano per formulare raccomandazioni per l'aggiunta di nuovi candidati al database MEDLINE in base al contenuto scientifico, alla qualità, all'importanza, alle politiche editoriali e all'argomento di ciascuna rivista.

"È una situazione di alto profilo in cui devi deviare le richieste", afferma Eldredge. “Le persone vorranno influenzarti in vari modi.”

Eldredge, che ha conseguito il master in biblioteconomia presso la School of Information dell'Università del Michigan, è arrivato alla UNM nel 1986 come capo dello sviluppo delle collezioni presso l'allora Medical Center Library, con un incarico come docente presso la School of Medicine.

Negli anni ha ricoperto più ruoli. Oggi insegna medicina quantitativa, epidemiologia e biostatistica agli studenti di medicina. Insegna anche un corso sui metodi di ricerca per studenti assistenti medici, un corso di informatica biomedica per studenti di master in ricerca clinica e un corso di sanità pubblica richiesto a tutti gli studenti laureati in sanità pubblica.

"Mi è piaciuto lavorare alla UNM", afferma Eldredge. "È il tipo di posto in cui hai una buona idea di poter effettivamente fare le cose, e in altre istituzioni sembra molto più difficile."

Categorie: Collegio di salute della popolazione, Formazione scolastica, Ricerca, Facoltà di Medicina, Prima pagina