Traduci
${alt}
Di Rebecca Roybal Jones

Ricerca Elementare

UNM College of Pharmacy ottiene una sovvenzione quinquennale di $ 11.5 milioni per finanziare il Centro per i metalli in biologia e medicina

Lo scienziato dell'UNM Matt Campen, PhD, un Regent's Professor nel Dipartimento di Scienze Farmaceutiche dell'UNM College of Pharmacy, ha recentemente ricevuto una sovvenzione quinquennale di 11.5 milioni di dollari per la ricerca sui metalli – come contaminanti, medicinali o nutrienti – e sul modo in cui influiscono sulla salute del corpo.

Il Centro UNM per i metalli in biologia e medicina consentirà agli scienziati di studiare i risultati sulla salute dell'esposizione a contaminanti metallici ed è strutturato per aiutare i giovani docenti a ottenere finanziamenti per la ricerca indipendente. La sovvenzione dei Centri di eccellenza per la ricerca biomedica è finanziata dall'Istituto nazionale per le scienze mediche generali.

La ricerca condotta attraverso il centro si concentrerà su come i metalli influenzano le comunità del New Mexico, afferma Campen. Ad esempio, ci sono rifiuti legacy provenienti dall'estrazione mineraria? Ci sono malattie professionali negli ex minatori legate all'inalazione o all'ingestione di metalli?

I ricercatori studieranno anche i benefici dei metalli. Mentre alcuni metalli sono dannosi per il corpo, altri hanno un valore nutritivo e salutare, afferma Campen. Supplementi come zinco e ferro possono influenzare gli esiti della malattia nei pazienti con diabete o ipertensione.

Matt Campen, PhD

"Se inizi da lì, si adatterebbe perfettamente a ciò che vogliamo realizzare come centro, perché saremo in grado di misurare i metalli e mostrare la distribuzione in tutto il corpo e mostrare che un determinato nutriente metallico funziona davvero", Campen dice. "Le risorse nel nostro centro possono aiutare a completare quegli studi che hanno davvero un impatto diretto sulla nostra popolazione nello stato".

Il team può anche prendere parte alla ricerca su "farmaci come nanoparticelle e utilizzare questi nano-costrutti che potrebbero avere ferro, rame o argento e utilizzarli per fornire altri farmaci in aree specifiche del corpo", afferma Campen.

Il centro fornisce finanziamenti ai docenti junior per aiutare a sviluppare le loro carriere all'interno del College of Pharmacy e della School of Medicine, aggiunge.

Alcuni progetti attualmente in corso includono:

  • Alicia Bolt, PhD, sta studiando se il tungsteno può promuovere la metastasi del cancro, che potrebbe essere una preoccupazione per il personale militare con schegge depositate nel loro corpo per lunghi periodi di tempo.
  • Uno studio di Xiang Xue, PhD, sta esaminando come le cellule tumorali nel colon usano il ferro per controllare il metabolismo.
  • Il Dr. Rama Gullapalli, MD, PhD, studierà come il cadmio può promuovere il cancro alla cistifellea, che è più diffuso nella popolazione dei nativi americani del New Mexico che nel resto del paese.
  • Xixi Zhou, PhD, studierà come l'arsenico può causare modelli specifici di danni al DNA e mutazioni nel cancro del polmone.

"I metalli sono un aspetto così importante della biologia e sono essenziali nelle nostre diete e nelle nostre medicine e ci sono sostanze tossiche che a volte possiamo evitare nelle nostre vite", dice Campen. "Ci sono così tante aree che questo argomento tocca."

Categorie: College of Pharmacy, Centro oncologico completo, Research, Prima pagina