Traduci

Biografia

La dottoressa Decker ha conseguito la laurea presso l'Università dell'Illinois a Urbana-Champaign e la laurea in medicina presso l'Università dell'Illinois a Chicago. Ha completato una residenza in patologia presso l'Università del New Mexico Health Sciences Center e una borsa di studio in patologia forense presso l'Office of the Medical Investigator del New Mexico.

Il Dr. Decker è certificato in Anatomia e Patologia Forense dall'American Board of Pathology. È membro di più organizzazioni professionali, tra cui NAME (National Associated of Medical Examiners). I suoi interessi di ricerca hanno incluso l'utilità delle scansioni TC (tomografia computerizzata) in un ambiente post mortem. È la direttrice del programma di formazione della borsa di studio in patologia forense.

Aree di specializzazione

  • Patologia forense
  • Imaging post-mortem
  • Istruzione borsista e residente

Attività Educativa

Associazione:
Borsa di studio di patologia forense (2016-2017)
New Mexico Office of the Medical Investigator, Albuquerque, NM

residenza
Anatomia e patologia clinica (2012-2016)
Ospedale dell'Università del New Mexico, Albuquerque, NM

Scuola di Medicina:
Università dell'Illinois a Chicago, Chicago, IL (maggio 2012)

Certificazioni di bordo:
Am Bd Pathology (Sub: Forensic): (Settembre 2017)
Am Bd Pathology (Sub: Anatomical): (Ago 2016)

specialità:
Patologia forense

Laurea: University of Illinois

Scuola di Medicina: MD, Università dell'Illinois a Chicago

Pubblicazioni chiave

  1. Decker L, Routh JK, Hanson JA. La colorazione selettiva delle biopsie gastriche per H. Pylori non influisce sui tassi di rilevamento o sui tempi di risposta e migliora i costi rispetto alla colorazione riflessiva. Patologia moderna. febbraio 2015; 28(S2):157A.
  2. Decker LA, Crawford MA, Lorenzo G, Stippler M, Konstantinov K, SantaCruz KS. Ipofisite pediatrica correlata alle IgG4: case report e revisione della letteratura. Cureo. dicembre 2016; 8(12): e907.
  3. Decker LA, Hatch GM, Lathrop SL, Nolte KB. Il ruolo della tomografia computerizzata post mortem nella valutazione dei decessi per strangolamento. Giornale di scienze forensi. settembre 2018; 63(5):1401-1405.