Biografia

La dottoressa Jernigan ha conseguito il dottorato di ricerca. presso la Scuola di Medicina dell'Università del New Mexico e ha svolto la sua formazione post-dottorato presso il Centro per la ricerca cardiovascolare-renale presso il Medical Center dell'Università del Mississippi a Jackson, Mississippi.

Aree di specializzazione

fisiologia vascolare, manipolazione del calcio, fisiologia dei canali ionici, disfunzione metabolico-mitocondriale, ipertensione polmonare, stress ossidativo

Sesso

Femmili

Le Lingue

  • Inglese

Ricerca

Il programma di ricerca del Dr. Jernigan si concentra su una classe unica di canali cationici insensibili al voltaggio e non selettivi chiamati canali ionici sensibili all'acido (ASIC). Il suo laboratorio ha identificato un ruolo unico per l'ASIC1 nel contribuire allo sviluppo dell'ipossia ipertensione polmonare, che è un esito progressivo e spesso fatale delle malattie polmonari croniche (quarta causa di morte negli Stati Uniti). Più specificamente, il suo laboratorio esamina il contributo dell'ASIC4 alla disfunzione metabolico-mitocondriale nell'ipertensione polmonare. Inoltre, il suo lavoro è in prima linea nel determinare il coinvolgimento di ASIC1 nella circolazione ipertensiva sistemica e la sua associazione con l'invecchiamento e il diabete. I risultati di questa ricerca consentiranno una comprensione fondamentale dell'ASIC1 nelle malattie cardiovascolari che consentirà un'ulteriore valutazione del potenziale terapeutico dell'ASIC1.

Ricerca e borsa di studio

Il programma di ricerca del Dr. Jernigan si concentra su una classe unica di canali cationici insensibili al voltaggio e non selettivi chiamati canali ionici sensibili all'acido (ASIC). Il suo laboratorio ha identificato un ruolo unico per l'ASIC1 nel contribuire allo sviluppo dell'ipossia ipertensione polmonare, che è un esito progressivo e spesso fatale delle malattie polmonari croniche (quarta causa di morte negli Stati Uniti). Più specificamente, il suo laboratorio esamina il contributo dell'ASIC4 alla disfunzione metabolico-mitocondriale nell'ipertensione polmonare. Inoltre, il suo lavoro è in prima linea nel determinare il coinvolgimento di ASIC1 nella circolazione ipertensiva sistemica e la sua associazione con l'invecchiamento e il diabete. I risultati di questa ricerca consentiranno una comprensione fondamentale dell'ASIC1 nelle malattie cardiovascolari che consentirà un'ulteriore valutazione del potenziale terapeutico dell'ASIC1. Pubblicazioni: https://www.ncbi.nlm.nih.gov/myncbi/nikki.jernigan.1/bibliography/public/