Biografia

La dott.ssa Gillette ha conseguito la laurea in Biologia (1999) presso il Gettysburg College e il dottorato di ricerca. in biologia cellulare e dello sviluppo presso l'Università del Colorado Health Sciences Center (2004). La dott.ssa Gillette ha completato la formazione post-dottorato presso il National Institutes of Health, dove ha lavorato nel ramo di biologia cellulare e metabolismo dell'Eunice Kennedy Shriver National Institute of Child Health and Human Development. Nel 2011, la dott.ssa Gillette è entrata a far parte della facoltà del Dipartimento di Patologia dell'HSC dell'UNM.

Dichiarazioni personali

La ricerca nel Laboratorio Gillette esplora i meccanismi di comunicazione cellulare all'interno del microambiente del midollo osseo che regolano le cellule ematopoietiche sane e maligne. Il midollo osseo fornisce il microambiente regolatorio o una nicchia per la proliferazione e la sopravvivenza delle cellule staminali e progenitrici ematopoietiche (HSPC), che danno origine a tutte le cellule del sangue e del sistema immunitario. Gli HSPC trafficano tra la circolazione sanguigna e il midollo osseo entrando e uscendo da siti di nicchia dove interagiscono con i componenti solubili e adesivi del midollo. Queste interazioni forniscono spunti per la proliferazione, la quiescenza, la sopravvivenza e il traffico di HSPC. Inoltre, leucemie specifiche, come la leucemia mieloide acuta (LMA), derivano da mutazioni all'interno delle popolazioni di HSPC, risultando in cellule staminali tumorali che si spostano verso il midollo osseo dove sono spesso quiescenti e chemioresistenti, portando alla ricaduta della malattia. Utilizzando tecniche di imaging all'avanguardia e modelli preclinici in vivo, il nostro laboratorio adotta un approccio combinatorio per comprendere come le cellule staminali sane e le cellule maligne vengono reclutate e segnalate all'interno del midollo osseo, che prevediamo offrirà nuove possibilità nei campi del trapianto di midollo osseo e medicina rigenerativa e in futuri trattamenti per la leucemia.

Aree di specializzazione

Cell Biology
Comunicazione cellula-cellula all'interno del microambiente del midollo osseo
Meccanismi di segnalazione di quiescenza/dormienza
Proteine ​​dell'impalcatura della membrana della tetraspanina

Risultati e premi

Premio presidenziale all'inizio della carriera per scienziati e ingegneri (PECASE), 2019
New Mexico IDeA Networks of Biomedical Research Excellence Research Recognition Award, 2018
Premio per l'eccellenza nella ricerca del Centro di scienze della salute dell'Università del New Mexico
per Facoltà Junior, 2015
Premio per l'eccellenza educativa del Centro di scienze della salute dell'Università del New Mexico, 2015
Premio mentore eccezionale, Società per studenti laureati in scienze biomediche,
Centro di scienze della salute dell'Università del New Mexico, 2015
Premio Young Alumni Achievement per lo sviluppo della carriera, Gettysburg College, 2014
Premio NIH per la formazione alla ricerca intramurale, 2004-2010
Premio NIH Fellows per l'eccellenza nella ricerca, 2009
Premio NIH Fellows per l'eccellenza nella ricerca, 2008
Premio NIH Fellows per l'eccellenza nella ricerca, 2007
Premio per il romanzo e la ricerca degno di nota dell'American Society for Cell Biology, 2006
Premio per la ricerca per studenti laureati della NASA, 2002-2004
Premio per la ricerca degli studenti della National Osteoporosis Foundation Mazee. 2002
Eccezionale ricerca studentesca del Centro di scienze della salute dell'Università del Colorado
Premio, 2002
Premio Donne di distinzione del Gettysburg College, 2002
Laureato eccezionale dell'Associazione di facoltà in pensione dell'Università del Colorado
Premio per la ricerca, 2001
Premio per la leadership eccezionale Dorothy Shaw - Gettysburg College, 1999
Premio per la borsa di studio senior del Gettysburg College, 1998-1999

Sesso

Donna

Le Lingue

  • Inglese

Corsi insegnati

BIOM 508: Biologia cellulare avanzata, Direttore del corso
BIOM 522: Disegno sperimentale e metodi nelle bioscienze molecolari e cellulari
BIOM 410: Ricerca in Scienze Mediche
BIOM 583: Seminario: Patologia

Ricerca e borsa di studio

Floren M, Restrepo Cruz S, Termini CM, Marjon KD, Lidke KA, Gillette JM. "La tetraspanina CD82 guida la chemioresistenza della leucemia mieloide acuta modulando l'attivazione della proteina chinasi C alfa e dell'?1 integrina". Oncogene. 19 marzo 2020.

Saito-Reis, C, Marjon, KD, Pascetti, EM, Floren, M, Gillette JM. "La tetraspanina CD82 regola l'homing del midollo osseo e l'attecchimento delle cellule staminali emopoietiche e progenitrici". Cellula Mol Biol. 26 nov;29(24):2946-2958. 2018. Numero speciale sulla biologia delle cellule staminali.

Termini CM, Lidke KA, Gillette JM. "Tetraspanin CD82 regola la dinamica spaziotemporale di PKCa nella leucemia mieloide acuta. Rep. Sci. 2016. 6, 29859;doi:10.1038/srep29859.

Marjon, KD*, Termini, CM*, Karlen, KL, Saito-Reis, C, Soria, CE, Lidke, KA, Gillette, JM. "Tetraspanin CD82 regola l'homing del midollo osseo della leucemia mieloide acuta modulando l'organizzazione molecolare della N-caderina" *Equal Contribution. Oncogene. ago 4;35(31):4132-40. 2016.

Brevetto provvisorio: file 0310.000145US60 "Metodi per aumentare le cellule staminali e progenitrici ematopoietiche nel sangue". Saito-Reis, C, Balise, VD, Pascetti, EM, Floren, M, Gillette JM.

Elenco completo dei lavori pubblicati in MyBibliography:
https://www.ncbi.nlm.nih.gov/myncbi/jennifer.gillette.1/bibliography/public/