Biografia

Barkley-Levenson ha conseguito una laurea in Neuroscienze (2009) presso il Pomona College. Questa settimana ha conseguito il dottorato di ricerca (2015) presso la Oregon Health & Science University in Behavioral Neuroscience con una specializzazione in Behavioral Genetics. Ha poi completato una borsa di studio post-dottorato in genetica psichiatrica presso l'Università della California a San Diego.

Dichiarazioni personali

La mia ricerca è focalizzata sulla comprensione delle basi genetiche del disturbo da uso di alcol e dell'uso di sostanze correlate e dei disturbi psichiatrici. Uso una combinazione di farmacologia comportamentale, genetica e tecniche di neuroscienza per studiare come specifici fattori genetici conferiscano un aumento del rischio di questi disturbi. I progetti attuali in laboratorio utilizzano modelli murini transgenici per convalidare e dare seguito a nuovi risultati provenienti da studi di associazione sull'intero genoma umano sul consumo problematico di alcol. L'obiettivo finale di questa ricerca è utilizzare questi risultati genetici per identificare nuovi bersagli terapeutici per il disturbo da uso di alcol.

Aree di specializzazione

Genetica comportamentale
Uso di sostanze
disturbi

Attività Educativa

Dottorato di ricerca, Oregon Health & Science University, 2015 (Neuroscienze comportamentali)
BA, Pomona College, 2009 (Neuroscienze)

Ricerca e borsa di studio

Barkley-Levenson AM, Lee A e Palmer AA. (2021) Le manipolazioni genetiche e farmacologiche della gliossalasi 1 mediano la suscettibilità alle crisi da astinenza da etanolo nei topi. Scienze del cervello 11(1): 127. doi: 10.3390/brainsci11010127.

Barkley-Levenson AM, Der-Avakian A e Palmer AA. (2020) Valutazione degli effetti motivazionali dell'etanolo nei topi utilizzando una procedura di autostimolazione intracranica a intensità di corrente di prova discreta. Dipendenza da droghe e alcol 207: 107806. doi: 10.1016/j.drugalcdep.2019.107806.

Barkley-Levenson AM, Ryabinin AE e Tiger JC. (2016) La risposta del neuropeptide Y all'alcol è alterata nel nucleus accumbens di topi allevati selettivamente per bere fino all'ebbrezza. Ricerca sul cervello comportamentale 302: 160-170.

Barkley-Levenson AM e Tiger JC (2015). Distinte microstrutture per bere etanolo in due linee replicate di topi selezionati per bere fino all'ebbrezza. Genes Brain Behavior 14(5): 398-410.

Barkley-Levenson AM, Cunningham CL, Smitasin PJ e Crabbe JC. (2015). Effetti gratificanti e avversi dell'etanolo in topi allevati selettivamente in High Drinking in the Dark. Biologia delle dipendenze 20(1): 80-90.